Cerca
  • Claudia Corbelli

5 modi per rilassarsi dopo una settimana stressante

Aggiornato il: set 10

Lo stress è una normale risposta adattiva dell’organismo agli stimoli provenienti

dall’ambiente. Deriva quindi da una dinamica fra l’individuo e l’ambiente. Quando però è presente incongruenza fra le richieste dell’ambiente e la

capacità soggettiva di esaudirle si verificano effetti negativi sul nostro organismo. È quindi importante dopo un periodo avvertito come carico di tensione e di impegni pressanti, riuscire a "staccare la spina" a accendere delle modalità diverse di approcciarsi a sé, agli altri e al proprio tempo.

I 5 consigli elencati di seguito, sono dei principi che possono aiutare ognuno di noi a ritrovare almeno nel breve periodo un maggior benessere psicologico, e non vogliono essere delle indicazioni specifiche, in quanto ogni individuo è caratterizzato da una sua unicità e da una suo specifico funzionamento psicologico:



  1. Prenditi cura di te. Questo è il punto più importante. A volte durante la settimana, a causa dei diversi impegni a cui dobbiamo fare fronte, non riusciamo a ritagliarci dello spazio per prenderci cura di noi stessi. Nel fine settimana è fondamentale ritrovare dei momenti da dedicarsi, senza la fretta o le pressioni che arrivano dall'esterno, cercando di ascoltare le proprie necessità e assecondando i propri bisogni.

  2. Dedica del tempo alle cose che ti piace fare. Quante volte avremmo voluto leggere il libro o guardare un film e invece eravamo troppo presi da impegni vari o dalla troppa stanchezza? Per non parlare di quell'hobby che ci piace tanto ma a cui non abbiamo mai tempo da dedicare.....ecco, nel fine settimana, dopo una settimana di impegni e procrastinazione, è importante concedersi del tempo da dedicare alle attività che più ci piacciono, qualunque esse siano, e farlo con la giusta calma e attenzione, senza sentirsi in colpa per aver magari rimandato cose che sembravano più importanti. Dedicarsi del tempo per ricaricarsi attraverso attività piacevoli è un ottimo metodo per riuscire a tornare poi successivamente anche ad occuparsi degli impegni settimanali con un atteggiamento meno esausto e più tollerante.

  3. Dedica del tempo alle persone che ami. L'essere umano è per natura programmato per stare all'interno di relazioni. Abbiamo bisogno di socialità. E la qualità delle relazioni all'interno delle quali passiamo il nostro tempo può fare la differenza sul nostro benessere. Capita che non abbiamo abbastanza tempo durante la settimana da dedicare alle persone a cui teniamo, e questo incide sulla qualità delle relazione, sulla comunicazione, e sul nostro senso di sostegno ricevuto all'interno delle relazioni stesse. Per costruire relazioni di qualità è necessario dedicargli del tempo. Quindi nel fine settimana prendiamoci degli spazi per stare insieme, per parlare, per confrontarsi, per sostenersi, e magari alleggerirsi anche del carico accumulato durante la settimana, attraverso la condivisione.

  4. Stai all'aria aperta. I ritmi frenetici e gli ambienti di lavoro e di studio, non sempre contemplano la possibilità di poter trascorrere del tempo all'aria aperta. Stare all'aria aperta fa bene al corpo e alla mente, soprattutto se è possibile stare anche a contatto con la natura. Questo aiuta molto a rilassare il nostro organismo, anche attraverso i colori della natura e la luminosità dei raggi del sole. Permette inoltre di riequilibrare i ritmi sonno-veglia, che a volte lo stress o la permanenza per troppo tempo in ambienti con luce artificiale tendono a destabilizzare. Coinvolgete le persone che vi stanno vicino in attività all'aria aperta, anche solo con delle semplici passeggiate, per poter godere del doppio beneficio della socialità. Quindi amici, figli, genitori e parenti sono i benvenuti per svolgere attività all'aperto in compagnia.

  5. Stacca dalla tecnologia. Dopo una settimana in cui quasi sicuramente l'uso della tecnologia non sarà mancata, concediti del tempo lontano dagli schermi, dai social network, dalle notifiche, dalle email in entrata, ecc. Stare troppo tempo davanti a un computer o a uno smartphone incide negativamente sul nostro umore e puo' incrementare ansia, fa perdere il senso del tempo, e ci allontana dalle persone. Quindi riappropriamoci del nostro tempo e cerchiamo di allontanarci per un po' dalla tecnologia, per distendere gli occhi e la mente dagli schermi luminosi che durante la settimana per lavoro, studio, o necessità spesso non possiamo più fare a meno di non usare.


Questi principi elencati potrebbero sembrare banali, ma la buona volontà potrebbe talvolta non bastare. Il nodo cruciale sta proprio lì: non nel riconoscere questi principi come dei bisogni, ma nel concedersi davvero la possibilità di metterli in atto, nel ritagliare dello spazio personale per dedicarsi davvero a tutto questo.

Quindi inizia col provarci!!

#stress #dedicarsideltempo #prendersicuradise

92 visualizzazioni
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Instagram

Cell. 3477375345

 Ricevo a FIRENZE e VIAREGGIO (Lucca):

FIRENZE

Via Adriano Cecioni 124

 P.zza Libertà - Via Pippo Spano 1

VIAREGGIO

Corso Giuseppe Garibaldi 208

Iscriviti per ricevere articoli e aggiornamenti

 

Copyright 2020. Dott.ssa Claudia Corbelli

Psicologa Psicoterapeuta, Terapeuta EMDR

Iscritta l'Ordine degli psicologi della Toscana n°7250

P.IVA 06550990482

Informativa sulla Privacy